UNA GRANDE TVB DOMA BRINDISI E TORNA ALLA VITTORIA AL PALAVERDE (75-68)

Ultimo aggiornamento: 18/12/22

Tempo di lettura: min

NUTRIBULLET TREVISO BASKET 75-68 HAPPY CASA BRINDISI

NUTRIBULLET: Iroegbu 14 (2-8, 2-5), Jurkatamm 3 (1-1, 0-3), Sokolowski 5 (1-4 da 3), Sorokas 13 (4-7, 0-5), Cooke 14 (6-6); Banks 18 (6-9, 0-5), Zanelli 7 (2-2, 1-5), Faggian 2 (1-2), Jantunen 0 (0-3), Simioni. Ne: Sarto, Vettori. All.: Nicola

HAPPYCASA: Mascolo 6 (3-5, 0-1), Reed 21 (7-12, 1-4), Dixson 4 (2-4, 0-1), Burnell 6 (3-3, 0-3), Perkins 14 (6-8, 0-2); Bowman 15 (3-6, 2-6), Riismaa 0 (0-1, 0-3), Bayehe 2 (1-5). Ne: Basta, Manfredi, Bocevski. All.: Vitucci

ARBITRI: Lo Guzzo, Perciavalle, Noce

NOTE: parziali 16-19, 40-29, 56-48. T.l.: T 19/24, B 9/13. Da 2: T 22/38, B 25/44. Da 3: T 4/27, B 3/20. Rimbalzi: T 40 (14 off., Cooke 11), B 38 (10 off., Burnell 11). Assist: T 15 (Sorokas 5), B 10 (Burnell 4). Perse: T 8, B 11 (Bowman 5). Recuperi: T 9, B 4. Antisportivo a Jurkatamm al 6’47” (10-12), Perkins al 15’07 (25-23) e Burnell al 39’56” (71-68). Tecnico a Vitucci al 23’26”. Espulso Perkins al 27’32” con tecnico (51-44). Spettatori 3522

Per l’undicesima giornata di campionato la NutriBullet Treviso Basket scende sul parquet del Palaverde per la seconda gara casalinga consecutiva. Per la palla a 2 coach Frank Vitucci schiera in campo Mascolo, Reed, Burnell, Dixson e Perkins. I 5 titolari di TVB, invece, sono Iroegbu, Jurkatamm, Sokolowski, Sorokas e Cooke.

Apre il match un appoggio di Perkins, a cui replica Cooke per il 2-2. Iroegbu dall’arco trova il primo vantaggio della squadra di casa, ma Mascolo riavvicina i suoi, 5-4. Jurkatamm con l’and one, ma Perkins con 4 punti consecutivi pesca l’8 pari. A Cooke, risponde Reed con due canestri e i liberi dell’antisportivo commesso da Jurkatamm per il 10 a 14. Ancora Perkins mantiene vivo il parziale brindisino, che viene interrotto da un altro bell’appoggio di Cooke (12-16). Bayehe, Banks e Jantunen sulla sirena portano il punteggio sul 16-19 a fine primo quarto.

Dixson, Sorokas e Mascolo firmano il 18-23, ma l’ex di giornata Alessandro Zanelli riavvicina i suoi a -3 (20-23). Dopo qualche minuto di siccità offensiva, Sorokas sblocca il punteggio e Sokolowski realizza la tripla del sorpasso, 25-23. Un fallo antisportivo subito da Sorokas infiamma il Palaverde: 2 su 2 a cronometro fermo per il 27-23. Entra in campo un po’ di tensione, ma Sorokas non si fa innervosire e dopo la rubata serve Zanelli per la tripla del 30-23. Burnell riavvicina i suoi rispondendo dall’arco ma ancora Zanelli in avvicinamento pesca il canestro del 32-25. Con una grande palla, Iroegbu trova Sorokas per l’appoggio a cui replica Bowman (34-27). Cooke dalla lunetta riallunga, mentre Perkins realizza in contropiede (36-29). Dopo il 2/2 a cronometro fermo di Iroegbu, le formazioni vanno negli spogliatoi sul 40-29 grazie alla magia di Cooke.

In avvio di secondo tempo, è Burnell a realizzare i primi due punti, riportando i suoi a -9 (40-31). Reed dalla lunetta si riscatta dello 0/2 precedente, ma Iroegbu dai 6.75 ottiene il nuovo +10, 43-33. Dopo la stoppata, Cooke pesca anche il tap in sull’errore di un compagno per il massimo vantaggio (45-33). Reed prova a tenere in gara i suoi, ma dopo un fallo su Sorokas, Iroegbu converte anche il libero del tecnico fischiato a coach Vitucci per il 48-35. Nuovamente Reed segna la prima tripla di serata della formazione brindisina; Sorokas ruba il pallone e serve con l’assist Banks il contropiede che segna e subisce fallo per il 51-40. Ai liberi di Bowman, segue l’and one di Perkins che però commette fallo tecnico e viene espulso per la somma con l’antisportivo precedente (51-44 dopo i due liberi che si annullano a vicenda). Banks realizza il nuovo +9 (53-44). Reed e Iroegbu con il botta e risposta trovano il 56-46, ma il periodo si chiude sul +8 per TVB dopo la magia di Mascolo allo scadere.

La rubata di Sokolowski carica i 3522 del Palaverde, ma TVB non riesce a monetizzare. L’alley oop di Iroegbu per Cooke e il contropiede di Banks dopo la palla rubata portano il team di casa sul 60-48. Dixson e Bowman trovano il -7, ma Banks allontana la sua ex squadra, 62-53. Il gioco da 4 di Bowman riporta definitivamente il partita Brindisi (62-56). Faggian in penetrazione e Reed con il jumper portano il punteggio sul 64-58. Iroegbu schiaccia il nuovo +8 in contropiede, ma ancora una volta è Bowman a tenere i suoi aggrappati al match, 66-60. Burnell si riaccende a 2 minuti e 40 dal termine per il canestro che riporta ai suoi a -4 (66-62). Sorokas con un rimbalzo fondamentale e un canestro pesantissimo ottiene il 68-62. Al canestro di Bowman, segue il libero di Sorokas del +5 (69-64) a 1 minuto e 20 dalla fine. Reed riporta i suoi a un solo possesso di svantaggio con i due canestri del 69-68 a 40 secondi dalla sirena. Con una penetrazione e l’appoggio Banks riporta i suoi a +3 lasciando a Brindisi 24 secondi e spiccioli sul cronometro. In uscita dal time out, una serie di palle perse Banks guadagna l’antisportivo e a 4.6 secondi dalla fine si riporta sul 73-68. Fallo immediato, su Sokolowski: 2/2 (75-68). TVB torna finalmente alla vittoria con una grande prova su Brindisi.

Il prossimo appuntamento sarà, dunque, lunedì 26 dicembre alle 17:00 con la trasferta a Tortona. Aprirà l’anno nuovo il derby con Venezia, il 2 gennaio alle 19:00 al Palaverde.

(foto: Gregolin)

Continua a leggere...

Copyright © 2023 Universo Treviso Basket S.R.L. Tutti i diritti riservati.

Copyright © 2023 Universo Treviso Basket S.R.L.
Tutti i diritti riservati.