UN GRANDE SFORZO DI SQUADRA PREMIA TVB: SUPERATA CREMONA 78-71

Ultimo aggiornamento: 17/03/24

Tempo di lettura: min

NUTRIBULLET TREVISO BASKET 78 - VANOLI CREMONA 71

NUTRIBULLET: Robinson (0-2, 0-1), Bowman 18 (3-9, 4-6), Olisevicius 18 (5-8, 1-3), Allen 6 (3-4, 0-2), Paulicap 11 (4-5); Zanelli 3 (0-2, 1-3), Harrison 10 (2-3, 2-4), Mezzanotte 12 (1-2, 3-7), Camara (0-1). Ne: Torresani, Faggian, Scandiuzzi. All.: Vitucci

VANOLI: Denegri 12 (0-3, 3-5), McCullough 3 (0-2, 1-3), Pecchia 2 (1-1, 0-1), Adrian 13 (2-5, 3-5), Golden 7 (2-7, 0-1); Eboua 2 (1-1), Davis 19 (3-6, 3-5), Lacey 11 (2-3, 2-5), Piccoli, Zanotti 2 (1-3, 0-1). All.: Cavina

ARBITRI: Sahin, Valzani, Pepponi

NOTE: parziali 14-17, 36-38, 55-50. T.l.: TV 9/10, CR 11/12. Da 2: TV 18/36, CR 12/31. Da 3: TV 11/26, CR 12/26. Rimbalzi: TV 34 (9 off., Zanelli e Paulicap 6), CR 29 (5 off., Denegri 7). Assist: TV 15 (Olisevicius 7), CR 14 (Denegri 5). Perse: TV 13 (Olisevicius 4), CR 15 (Golden 4). Recuperi: TV 8, CR 7. F. tecnico Vitucci al 25’38” (45-43). 5 falli: Pecchia al 38’36” (74-67). Spettatori: 5017

La Nutribullet torna al Palaverde per il secondo match consecutivo tra le mura amiche e coach Frank Vitucci sceglie di schierare l’ormai consueto starting five con Robinson, Bowman, Olisevicius, Allen e Paulicap; coach Demis Cavina risponde con Adrian, Pecchia, Denegri, McCallough e Golden.

Parte bene la Nutribullet che trova ottime soluzioni cercando Pauly Paulicap vicino a canestro; Cremona risponde con due bersagli grossi per il vantaggio, ma Ky Bowman a sua volta colpisce da dietro l’arco per il 7-6 dopo 2’30”. La Vanoli è caldissima e con McCallough e Adrian infila altre due triple. Bowman sale a quota 5, Paulicap prima vola per la stoppata e poi segna con il fallo per il 12-14. La partita sale di intensità. Il pareggio arriva dalle mani di Terry Allen ma l’ultimo canestro è di Corey Davis, ed è ancora da tre punti per il 14-17 di fine primo quarto.

Dopo il mini break torna a farsi sentire Ky Bowman che piazza la tripla della parità. Il 17-17 dura poco però perchè prima Lacey e poi Davis, proprio sulla sirena dei 24″, mettono 5 punti tra le squadre. La clamorosa prestazione balistica dei lombardi continua con Lacey (7/14 da 3 dopo 13 minuti), ma la risposta arriva da Andrea Mezzanotte che con due triple consecutive piazza il 23-25 a 6′ dalla pausa lunga. Lacey concretizza un gioco da tre punti e TVB si affida ancora a Ky Bowman, giunto già in doppia cifra, per il -3. Scalda i motori anche D’Angelo Harrison: palleggio, arresto e tiro per il 27-28. Bowman continua la sua grande partita con la seconda tripla personale che riporta Treviso in vantaggio. Cremona torna avanti dalla lunetta e allora è di nuovo Harrison, da lontano riportare i biancocelesti con testa avanti. Il canestro di Denegri dall’angolo e i liberi di Olisevicius portano le squadre in parità, fino al canestro allo scadere di Davis per il 36-38 di metà gara.

La Nutribullet ricomincia col piede giusto: tripla di Bowman, appoggio di Paulicap e 41-38! Denegri pareggia dall’angolo ma la schiacciata di Olisevicius e il canestro di Allen rilanciano TVB. Il match sale ulteriormente di tono, volano contatti proibiti e la Vanoli torna avanti. A riportare la sfida in parità ci pensa D’Angelo Harrison con una tripla favolosa, a far esplodere il Palaverde invece è Osvaldas Olisecius che si prende il centro dell’area per il 50-48 che costringe Cavina al time out. Il parziale continua con la terza bomba di Andrea Mezzanotte. Lacey torna a farsi sentire ma l’ultimo sussulto è di Dee Harrison per il 55-50 di fine terzo quarto!

L’intensità è altissima, entrambe le squadre si battono con coraggio: il primo a trovare il fondo della retina è Corey Davis, ma Ky Bowman torna al lavoro e muove il tabellone. Anche Lacey colpisce da lontano, serve allora un 2+1 di uno scatenato Mezzanotte e rimettere 4 punti di divario (60-56 a 6’45” dal termine). Paulicap cancella il tentativo di Adrian con la terza stoppata della sua gara, dall’altra parte il missile di capitan Zanelli e il canestro di Olisevicius fanno scappare TVB sul 65-56: altro timeout Cremona. Osi infila anche dietro l’arco e per la prima volta la Nutribullet scollina oltre la doppia cifra di vantaggio. La Vanoli non si arrende: Pecchia e Adrian combinano un 5-0, a far ripartire Treviso è Paulicap con un 2/2. Davis colpisce due volte, ma prima Allen e poi Olisevicius tengono Cremona a distanza. Il lituano va a prendersi un fallo e il 2 su 2 è il colpo del KO. Termina 78-71 e per la Nutribullet è la seconda vittoria consecutiva!

Continua a leggere...

Copyright © 2023 Universo Treviso Basket S.R.L. Tutti i diritti riservati.

Copyright © 2023 Universo Treviso Basket S.R.L.
Tutti i diritti riservati.