TREVISO LOTTA, MA MILANO ACCEDE AI QUARTI DI FINALE

Ultimo aggiornamento: 02/05/24

Tempo di lettura: min

Termina contro Milano l’avventura della Nutribullet Treviso Basket alle Finali Nazionali U19 di Chianciano Terme e Chiusi. Nello spareggio per accedere ai quarti ad avere la meglio è l’EA7, che si impone nel finale dell’ultimo periodo dopo la bella reazione dei ragazzi allenati da coach Saccardo e Francescon.

NUTRIBULLET TREVISO BASKET 66- 85 EA7 EMPORIO ARMANI MILANO

Nutribullet Treviso Basket: Iacopini 11, Prai 7, Marostica, Tadiotto 7, Pellizzari, Torresani 16, De Marchi 5, Muaremi, Scandiuzzi 6, Guidolin 1, Martin 9, Salvietti 4. All. Saccardo. 

EA7 Emporio Armani Milano: Casella 15, Miccoli 8, Karem 4, Toffanin 2, Youssef, Suigo 10, Lonati 15, Garavaglia 15, Ceccato, Badalau 12, Van Elswyk 2, Marcucci 2. 

Nel decisivo spareggio per il passaggio del turno La Nutribullet Treviso Basket affronta la EA7 Milano in quello che di fatto è un match da dentro o fuori. I primi punti li mette Torresani dalla lunetta e Tadiotto piazza il 4-0. De Marchi piazza l’8-4 dopo 3′ ma Casella, con la tripla rilancia l’azione dei meneghini che sorpassano con un parziale di 10-2 per il 14-10. Tadiotto e Martin vanno a bersaglio, ma il finale di quarto è tutto in favore di Garavaglia e compagni per il 29-17 dopo 10′.

Il secondo parziale inizia ancora con Milano con il vento in poppa. Coach Saccardo ci prova con la zona, Tadiotto e Iacopini, ma la EA7 scappa sul +17 (40-23) a 6′ dalla pausa lunga. De Marchi con la tripla riavvicina la Nutribullet, ma Milano non ci sta e piazza un altro parziale per il 46-26. Treviso ci prova: sale l’intensità, Prai fa un giro un lunetta, Salvietti spara da lontano ed è -16. I liberi di Suigo però fissano il punteggio del primo tempo sul 48-30.

Milano riparte alla grande toccando addirittura il +23 e prendendo in mano le redini dell’incontro, ma ad un passo dal tracollo Treviso torna in partita ancora una volta. Martin segna cinque punti consecutivi, Salvietti dalla lunetta firma il 65-54 con cui si entra negli ultimi dieci minuti di gioco.

La Nutribullet rientra in campo sfruttando l’inerzia derivata dalle ultime azioni del periodo precedente, Prai da sotto e quattro punti di Torresani vedono TVB ricucire lo strappo fino al 65-60. L’EA7 ritrova fiducia e ritmo attaccando il ferro tra canestri in prossimità del ferro e tiri liberi, Treviso però lotta con le unghie e con i denti. La tripla di Lonati riporta Milano oltre la doppia cifra di vantaggio, la tabellata di Casella spegne le speranze della Nutribullet, che vede vanificato il tentativo di rimonta nel finale.

Continua a leggere...

Copyright © 2023 Universo Treviso Basket S.R.L. Tutti i diritti riservati.

Copyright © 2023 Universo Treviso Basket S.R.L.
Tutti i diritti riservati.