SI FERMA CONTRO LA HAPPY CASA BRINDISI LA STRISCIA POSITIVA DELLA NUTRIBULLET

Ultimo aggiornamento: 07/04/24

Tempo di lettura: min

HAPPY CASA BRINDISI 93-75 NUTRIBULLET TREVISO BASKET

HAPPYCASA: Washington 11 (3-11, 1-1), Bartley 23 (4-6, 5-10), Sneed 14 (2-4, 2-6), Laszewski 7 (0-1, 1-1), Bayehe 10 (2-2, 1-1); Morris 3 (0-1, 1-4), Laquintana 5 (1-1, 1-2), Smith 4 (2-4), Lombardi 2 (1-2, 0-1), Riismaa (0-1). Ne: Malaventura, Seck. All.: Sakota

NUTRIBULLET: Robinson 7 (1-3, 1-4), Bowman 13 (2-5, 1-4), Olisevicius 4 (1-4, 0-2), Allen 20 (2-2, 5-7), Paulicap 7 (2-4); Zanelli 9 (0-1, 3-4), Harrison 5 (1-6, 1-4), Faggian 2, Mezzanotte 2 (0-1, 0-2), Camara 4 (2-2). Ne: Torresani, Scandiuzzi. All.: Vitucci

ARBITRI: Paternicò, Attard, Capotorto

NOTE: parziali 23-21, 42-42, 68-52. T.l.: BR 15/21, TV 18/23. Da 2: BR 18/36, TV 12/28. Da 3: BR 14/30, TV 11/29. Rimbalzi: BR 41 (13 off., Sneed 9), TV 33 (10 off., Olisevicius 5). Assist: BR 14 (Washington 7), TV 12. Perse: BR 11, TV 15 (Olisevicius 5). Recuperi: BR 5, TV 6. F. tecnico Bayehe e Paulicap al 9’58” (23-21). F. antisportivo Smith al 31’36” (73-54). 5 falli: Bayehe al 35’20” (79-63), Paulicap al 37’18” (83-66).

Si interrompe a Brindisi la striscia di quattro vittorie consecutive della Nutribullet Treviso Basket, che dopo aver risposto colpo su colpo nel primo tempo ha ceduto alla pioggia di triple brindisine nella ripresa. Al Palapentassuglia vincono i padroni di casa per 93-75, un punteggio che permette alla squadra allenata da Frank Vitucci di mantenere a proprio favore la differenza canestri considerato il +26 dell’andata al Palaverde. Adesso il focus si sposta sulla sfida casalinga del 14 aprile alle 17 contro l’Olimpia Milano.

Nessuna sorpresa nello starting 5 scelto da coach Vitucci, che ancora una volta schiera Robinson, Bowman, Olisevicius, Allen e Paulicap, mentre i padroni di casa allenati da coach Sakota rispondono con Washington, Bartley, Sneed, Laszewski e Bayehe. Terry in uscita dai blocchi buca subito la retina, l’alley-oop di Robinson per Paulicap vale lo 0-5 in pochissimi secondi. Bartley e Washington impattano subito, la tripla dello stesso Bartley vale il primo vantaggio Happy Casa sul 9-7. Allen trova il lay-up, Camara cattura due rimbalzi offensivi trasformandoli in quattro punti per il 9-13 Nutribullet. Una fiammata di Bartley vale il 14-13 Brindisi, Bowman riporta TVB avanti con una bomba in stepback. Allen piazza la seconda tripla personale, Bartley però infila la terza (13 punti solo per lui nel quarto) e tiene a stretto contatto i pugliesi (18-19), Bayehe ne aggiunge due dalla lunetta più una tripla sulla sirena per il 23-19 dei padroni di casa, il 2/2 di Bowman fissa il 23-21 con cui si chiude il primo periodo di gioco. 

L’ex Lombardi apre il quarto con un tap-in in schiacciata, Laquintana trova la tripla del 28-21 per il tentativo di fuga brindisino. Paulicap nel pitturato rimette in carreggiata TVB, la bomba di Zanelli ricuce lo svantaggio (30-26) prima che la penetrazione di Laquintana porti coach Vitucci a fermare il gioco. Harrison trova il primo canestro della propria partita, Allen dalla lunetta porta la Nutribullet a un solo possesso (32-29) di distacco. Washington trova la via del canestro, la seconda tripla del periodo di capitan Zanelli accende gli animi al Palapentassuglia. Olisevicius si sblocca con un 2/2 dalla lunetta che vale il pareggio a quota 34, e questa volta a chiamare timeout è Sakota. Brindisi esce bene dal timeout con Smith, Allen dall’angolo sigla il 36-37, Bartley però rimane inarrestabile e trova altre due triple in due possessi per il 42-39 Happy Casa. Harrison trova il pareggio da distanza siderale, Bartley sbaglia la tripla più facile della sua serata e le squadre rientrano negli spogliatoi sul 42-42. 

Allen apre la ripresa come fatto nel primo quarto con una bomba dall’angolo, la schiacciatona di Bowman porta TVB in vantaggio per 42-47. Laszewski e Sneed dalla lunetta ricuciono subito (45-47), Bartley prova a caricarsi di nuovo i compagni sulle spalle con un lay-up prima e l’assist per la schiacciata di Sneed poi. Brindisi trova ritmo, Osi in tap-in pareggia i conti, Laszewski da tre ed il lay-up di Bartley accendono ulteriormente il pubblico di casa (54-49), la tripla di Zanelli tiene a galla la Nutribullet ancora una volta. Sneed trova la tripla ed un and-one in possessi consecutivi che fanno volare i padroni di casa sul 62-52. Washington dalla lunetta e Bayehe in post ampliano la forbice fino al +16 con cui si chiude il terzo quarto, con la Nutribullet che fatica a trovare la via del canestro. 

Washington in penetrazione trova subito il 70-52, Bowman subisce fallo su tiro da tre realizzando due liberi, Morris ricambia con una tripla. L’antisportivo di Smith regala due liberi a Faggian, entrato in partita con un buon impatto, Treviso prova a stringere le maglie in difesa ma non trova un canestro per riaccendere le speranze. La tripla di Sneed vale il 77-56, Robinson firma cinque punti consecutivi, i viaggi di Bowman e Paulicap in lunetta riducono i punti di svantaggio della Nutribullet a 15 a meno di cinque minuti dalla fine. Brindisi controlla, Treviso non riesce a riportarsi a contatto nonostante la grande vena offensiva di Allen che con cinque punti consecutivi mette TVB sul -12 a poco più di due minuti dalla fine. Vince Brindisi per 93-75, con Treviso che vede interrompersi la striscia positiva di quattro vittorie al Palapentassuglia, mantenendo comunque la differenza canestri a favore nel confronto contro la Happy Casa. 

Continua a leggere...

Copyright © 2023 Universo Treviso Basket S.R.L. Tutti i diritti riservati.

Copyright © 2023 Universo Treviso Basket S.R.L.
Tutti i diritti riservati.