LA NUTRIBULLET BATTE TORTONA (87-74): siamo ancora quA!

Ultimo aggiornamento: 05/05/24

Tempo di lettura: min

NUTRIBULLET TREVISO BASKET 87 - BERTRAM DERTHONA TORTONA 74

NUTRIBULLET: Robinson 8 (0-1, 2-6), Bowman 15 (6-7, 1-3), Harrison 27 (5-7, 5-9), Olisevicius 16 (3-9, 2-4), Paulicap; Zanelli 4 (2-2, 0-2), Mezzanotte 1 (0-1 da 3), Allen 16 (5-8, 2-3). Ne: Torresani, Faggian, Scandiuzzi, Camara. All.: Vitucci

BERTRAM YACHTS: Ross 16 (6-9, 0-2), Obasohan 7 (2-4, 0-2), Candi (0-3 da 3), Strautins 4 (2-4), Thomas 4 (2-3); Zerini (0-1), Dowe 8 (3-5, 0-1), Tavernelli, Baldasso 11 (1-3, 3-5), Weems 13 (2-3, 3-6), Radosevic 11 (4-5, 1-2). Ne: Baldi. All.: De Raffaele

ARBITRI: Mazzoni, Baldini, Patti

NOTE: parziali 25-18, 53-39, 72-59. T.l.: T 9/15, D 9/13. Da 2: T 21/34, D 22/37. Da 3: T 12/28, D 7/21. Rimbalzi: T 29 (7 off., Olisevicius 11), D 27 (5 off., Strautins 6). Assist: T 10 (Olisevicius 5), D 10. Perse: T 12, D 14 (Ross 5). Recuperi: T 8, D 8. Infortunio Paulicap 1’50” e Thomas 16’20”. Spettatori 5144

L’ultima partita della stagione registra un sold out, per un un Palaverde colorato di biancoceleste a sostenere la squadra per la missione SerieA.

Coach Frank Vitucci schiera un insolito quintetto iniziale con Robinson, Bowman, Harrison e Paulicap; De Raffaele risponde con Ross, Candi, Obasohan, Strautins e Thomas.

 

Il primo canestro è una tripla di D’Angelo Harrison, Strautins si mette in ritmo per i primi due ma il Palaverde trattiene il fiato per l’infortunio di Pauly Paulicap, costretto ad abbandonare il campo dopo 1’50” (non rientrerà più). Bowman accende i razzi e schiaccia in rovesciata ma si iscrive al match anche Colbey Ross per il 5-4. Ancora Ky e ancora Dee ed è +5; Tortona pareggia a quota 11 a metà del primo quarto, ma è ancora uno scatenato Bowman a rilanciare TVB che con Allen va sul 15-11. Il Marziano trova il sesto punto personale ed Harrison regala il massimo vantaggio (+7) prima di un’altra incursione di Ross. Baldasso riavvicina la Bertram con la tripla, ma Treviso gira bene la palla e Zanelli, pescato alla grande da Olisevicius, appoggia da vicino. La bomba di Robinson e la schiacciata al volo di Allen rimettono 7 punti tra le squadre per il 25-18 dopo 10′.

Weems e Dowe fanno sentire i muscoli, ma Robinson ed Harrison rispondono colpo su colpo. L’appoggio di Radosevic vale il 29-26, coach Vitucci decide di fermare il match. Dopo il timeout è Terry Allen a punire la difesa dei piemontesi (32-26) e scollinare la doppia cifra personale. Obasohan, schiaccia il -4, ma capitan Zanelli va a bersaglio dalla media e quando finalmente Olisevicius trova il primo canestro è 37-30, e questa volta è De Raffaele a chiamare time out con poco più 5′ alla pausa. Un parzialino di 4-0 riavvicina Tortona ma ci pensa Harrison a ricacciarla indietro con una tripla siderale. Dee colpisce ancora da dietro l’arco per il 14esimo punto personale e soprattutto il +9 TVB con 3′ da giocare nel primo tempo. Harrison è “on fire“, altra tripla e il Palaverde esplode per il 46-34. La partita si trasforma in una battaglia, la Nutribullet si salva un paio di volte e allunga con Mezzanotte dalla lunetta. Dowe interrompe il parziale biancoceleste, ma Justin Robinson infila l’ottava tripla di squadra, annullata da quella di Weems. L’ultimo canestro è proprio sulla sirena ed è ancora da 3 punti (9/18 a metà), questa volta di Osi Olisevicius per il 53-39 di fine primo tempo.

Olisevicius riparte alla grande con il canestro e fallo, Allen con il 2/2 ai liberi ma la Bertram è in partita e con Weems e Ross rientra fino al 57-48: Vitucci chiede un minuto. Olisevicius si rimette al lavoro e raggiunge quota 10. Ross risponde dalla lunetta ma torna a farsi sentire Ky Bowman che prima segna da 3 e poi serve l’assist a Olisevicius: 64-50! Radosevic colpisce da lontano, ma la risposta è puntuale e arriva da D’Angelo Harrison (66-53). Dowe ne mette 4 in fila, ma “Osi” e Terry trovano le giuste contromisure ed è ancora +15 a 1’50” dall’ultima pausa. Gli ultimi punti li firma Obasohan dalla lunetta: il terzo periodo termina 72-59.

La Nutribullet parte con una grande azione che manda Olisevicius in lunetta: il lituano fa 1/2 così la magia di Colbey Ross vale il -12. Baldasso piazza la tripla del 73-64 e allora tocca di nuovo ad Harrison prendere in mano la squadra e riportare TVB a +11. La stanchezza si fa sentire: Colbey Ross ci prova ma Ky Bowman riaccende i motori per volare a canestro e D’Angelo Harrison, con la quinta tripla della sua gara, fa scappare TVB sul +14. Il Palaverde esplode perchè la permanenza in Serie A è sempre più vicina. Gli ultimi minuti sono spettacolo puro, dentro e fuori dal parquet: finisce 87-74, TREVISO È ANCORA IN SERIE A!

Continua a leggere...

Copyright © 2023 Universo Treviso Basket S.R.L. Tutti i diritti riservati.

Copyright © 2023 Universo Treviso Basket S.R.L.
Tutti i diritti riservati.