IBSA NEXT GEN: TVB CEDE NEL SECONDO TEMPO CONTRO UNA GRANDE TRENTO (99-87)

Ultimo aggiornamento: 28/12/23

Tempo di lettura: min

La Nutribullet Treviso Basket Under 19 viene sconfitta dai pari età della Dolomiti Energia Trentino per 99-87 nella terza giornata del concentramento di Biella di IBSA Next Gen Cup. Non è bastato un grande primo tempo di Tadiotto (21 punti) e compagni avanti di 16 punti alla pausa. L’Aquila, guidata da un incredibile Niang (40 punti, 10 rimbalzi e 7 assist), ha compiuto una grande rimonta nel terzo quarto (parziale di 37-12) e controllato nel finale di partita. TVB torna in campo domani alle 11.00 contro Pistoia.

DOLOMITI ENERGIA TRENTO – NUTRIBULLET TREVISO BASKET (99-87)

TRENTO: Savio 10, Cattapan 12, Diarra 18, Placinschi 10, Niang 35, Dorigott 2, Triggiani N., Triggiani V., Iobstraibizier 2, Zanella 4, Frigierio, Niang C. All: Gilmozzi

TREVISO: Iacopini 6, Spinazzè 7, Tadiotto 21, Pellizzari 19, Guidolin 3, Salvietti 2, Boscariol, Prai 12, Marostica, De Marchi 2, Scandiuzzi 2, Martin 12. All: Saccardo

La terza partita di questo concentramento di fine anno di IBSA Next Gen Cup vede i ragazzi di Treviso Basket di fronte all’Aquila Trento della star Saliou Niang. La partenza però è quella giusta: De Marchi e Tadiotto indirizzano il match: dopo 2’ è 4-7 TVB! I ritmi sono altissimi, Niang fa vedere il suo talento ma Spinazzè e Prai tengono Treviso con la testa avanti. Il canestro in post basso di Pellizzari e la schiacciata dopo il recupero di Prai valgono il +5. La partita è splendida: Diarra schiaccia al volo, Guidolin di astuzia risponde con il 2+1. Niang semina il panico nella difesa biancoceleste: il primo quarto termina in parità a quota 23.

Tadiotto, aggressivo, lancia la ripartenza di TVB e trova la doppia cifra personale e il +3 di squadra. Iacopini, in penetrazione, allunga il break, interrotto però dall’appoggio di Dorigotti. Tadiotto da una parte e Niang dall’altra sono rebus per le difese avversarie. Tutta Treviso però gioca bene e i liberi di Scandiuzzi e il 14^ punto di Tadiotto costringono Gilmozzi al time out (27-34). Trento si rifà sotto con due triple di Catapan, la Nutribullet deve di nuovo andare da Tadiotto che risponde presente per il 33-36 di metà secondo quarto. Pellizzari colpisce dalla media, Martin si fa sentire forte sotto le plance e TVB scappa sul +10! Trento deve affidarsi a Niang, i ragazzi di coach Saccardo però sono concentrati e con Spinazzè, Pellizzari, Prai e il buzzer beater di Iacopini vanno alla pausa avanti per 39-55.

L’Aquila rientra con altro spirito: Niang si carica la squadra sulle spalle: segna e fa segnare. Il canestro e fallo di Diarra vale addirittura il pareggio a quota 57, dopo soli 4’20” di terzo periodo. Trento scappa sul +5, a fermare la valanga bianca ci pensa Enrico Tadiotto dalla media, ma la Dolomiti Energia ne ha ancora e incrementa il divario con la terza tripla di Cattapan e il solito Niang (già a 27). Ci provano anche Prai e Pellizzari, ma il terzo periodo finisce 76-67.

TVB torna in partita con Pellizzari e Martin ma Saliou Niang è davvero incontenibile fa volare l’Aquila fino al +14 (86-72). La Nutribullet ci prova con tutte le forze ma la Dolomiti Energia segna con grande fiducia, mentre per i biancocelesti pesa l’1/17 da lontano. Coach Saccardo ci prova con la zona che produce un paio di recuperi che risvegliano Treviso. Tadiotto fa 2/2 ed è -9 a 2’15” dalla sirena. Pellizzari ne mette altri 2: la partita è completamente riaperta. Trento però ha l’ultimo sussulto ed è quello decisivo: al Forum di Biella finisce 99-87.

Domani quarta ed ultima partita del concentramento piemontese, in programma alle 11.00 contro la Estra Pistoia.

Continua a leggere...

Copyright © 2023 Universo Treviso Basket S.R.L. Tutti i diritti riservati.

Copyright © 2023 Universo Treviso Basket S.R.L.
Tutti i diritti riservati.