ALL’ULTIMO RESPIRO LA NUTRIBULLET SBANCA PISTOIA PER 83-84

Ultimo aggiornamento: 23/03/24

Tempo di lettura: min

ESTRA PISTOIA 83-84 NUTRIBULLET TREVISO BASKET

ESTRA: Moore 16 (5-12, 1-4), Saccaggi, Willis 14 (1-2, 3-8), Varnado 14 (4-9, 2-3), Ogbeide 15 (6-10); Della Rosa 3 (1-3 da 3), Del Chiaro, Wheatle 10 (2-3, 2-4), Hawkins 11 (2-3, 2-5). Ne: Stoch, Cemmi. All.: Brienza

NUTRIBULLET: Robinson 10 (3-4, 1-5), Bowman 15 (3-10, 3-5), Olisevicius 14 (2-5, 2-3), Allen 7 (3-4, 0-1), Paulicap 10 (4-7); Zanelli 5 (0-1, 1-2), Harrison 20 (5-7, 1-7), Faggian, Mezzanotte 3 (1-1 da 3). Ne: Tadiotto, Torresani, Scandiuzzi. All.: Vitucci

ARBITRI: Lanzarini, Gonella, Noce

NOTE: parziali 19-24, 38-43, 60-58. T.l.: PT 10/14, TV 17/20. Da 2: PT 20/39, TV 20/38. Da 3: PT 11/27, TV 9/24. Rimbalzi: PT 31 (7 off., Ogbeide 9), TV 41 (10 off., Paulicap 13). Assist: PT 13 (Willis e Moore 4), TV 18 (Robinson 9). Perse: PT 11, TV 14 (Olisevicius 5). Recuperi: PT 6, TV 5. F. tecnico Harrison al 13’02” (21-30).

La Nutribullet Treviso Basket espugna il PalaCarrara di Pistoia per 83-84 al termine di una partita combattuta fino agli ultimi secondi. Tanti i tentativi di fuga da una parte e dall’altra, decisivo quello degli uomini di Frank Vitucci nell’ultimo periodo spinto da un D’Angelo Harrison glaciale dalla lunetta. Cinque gli uomini in doppia cifra in casa TVB, guidati dai 20 proprio di Harrison, 15 di Bowman, 14 di Olisevicius, 10 con 9 assist di Robinson e 10 con 13 rimbalzi di Paulicap.

Coach Brienza schiera Moore, Saccaggi, Willis, Varnado ed Ogbeide, mentre Frank Vitucci risponde con il consolidato starting 5 composto da Robinson, Bowman, Olisevicius, Allen e Paulicap. Le squadre si presentano subito con mani calde, trovando facilmente la via del canestro. Olisevicius apre con un 2/2 dalla lunetta, Ogbeide risponde subito. La Nutribullet prova la prima fuga con un Ky Bowman on fire, autore di due triple e assistman per l’alley-oop per Paulicap per un parziale di 8-0 TVB ed il 9-17. Pistoia non molla, anzi, risponde con un 8-0 a sua volta favorito dalle bombe di Willis ed Hawkins. Bowman trova la terza bomba personale per il 19-22, Harrison in isolamento mette il 19-24 con cui si chiude il primo quarto. 

Allen apre il secondo periodo con tre punti personali, un fadeaway di Willis chiude un altro 8-0 trevigiano. Capitan Zanelli però risponde con un’altra tripla, costringendo Brienza a fermare il gioco sul 21-30 TVB. Della Rosa trova un rimbalzo fortunoso su una tripla, Hawkins dall’angolo ne mette altri tre ed in un attimo la partita ritorna nuovamente punto a punto. Zanelli dalla lunetta rimette Treviso sul +4, la tripla di Willis ed il Coast to Coast di Moore permettono a Pistoia di trovare il sorpasso sul 35-34. Le squadre continuano a scambiarsi canestri, Olisevicius impatta nuovamente sul match con cinque punti in fila per raggiungere la doppia cifra personale, Robinson punisce la difesa di Pistoia con l’arresto e tiro che vale il 38-43 con cui i giocatori rientrano negli spogliatoi. 

Moore inizia il terzo quarto con due canestri consecutivi, Allen risponde con un facile lay-up imbeccato da Robinson, la tripla sulla sirena di Willis impatta tutto a quota 45. I ritmi tornano sui livelli del primo periodo, con sorpassi e controsorpassi, i canestri di Varnado e Wheatle portano Pistoia sul 54-49. I padroni di casa tentano la fuga, la Nutribullet serra le maglie in difesa e trova un fondamentale canestro di Paulicap per non perdere il contatto, la tripla di Scoop pareggia i conti sul 56-56. Varnado ed Ogbeide riportano Pistoia sul +4, Paulicap sulla sirena trova un rimbalzo offensivo che vale il 60-58 a dieci minuti dalla fine. 

Varnado tira fuori una schiacciatona, Harrison risponde con un floater prima ed una bomba dall’angolo poi per il 62-65 TVB, Mezzanotte ne aggiunge altri tre. Moore prova a scuotere Pistoia caricandosi di responsabilità al tiro ed in regia, il fallo di Wheatle manda Harrison in lunetta per tre liberi, tutti andati a segno (67-73). Bowman in allontanamento segna il +8, Willis dalla lunetta riporta Pistoia sul 70-75, ma Harrison è una stufa: jumper contestato e 70-77 Nutribullet. Pistoia non trova più la via del canestro, Ky Bowman sì, e a 40” dal termine è +9 TVB. Le triple di Varnado e Wheatle mettono l’Estra a -4, Harrison è glaciale dalla lunetta. Bowman commette fallo su una preghiera di Moore, che sbaglia però l’ultimo dei tre liberi. Tocca ancora al numero 7 di Anchorage, infallibile. Moore trova un canestro veloce, TVB perde palla ma non c’è più tempo, ancora Moore mette la bomba dell’83-84 ma non c’è più tempo. 

ALBUM FOTOGRAFICO E INTERVISTE NELLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
Credits: Elisa Maestripietri e Ciamillo/Castoria.

Continua a leggere...

Copyright © 2023 Universo Treviso Basket S.R.L. Tutti i diritti riservati.

Copyright © 2023 Universo Treviso Basket S.R.L.
Tutti i diritti riservati.