DE’ LONGHI TREVISO – KONTATTO FORTITUDO BOLOGNA: LE INTERVISTE POST GARA2

DE’ LONGHI TREVISO – KONTATTO FORTITUDO BOLOGNA: LE INTERVISTE POST GARA2

Bologna porta a casa anche gara2 e per la De’ Longhi ora si fa veramente difficile. I ragazzi di Pillastrini erano riusciti a rimontare la Fortitudo con un ottimo ultimo quarto, trascinati da un PalaVerde infernale. 70-73 il punteggio finale. Gara3 si giocherà al PalaDozza di Bologna il 20 aprile; sempre a Bologna l’eventuale gara4 del 22 maggio. Si disputerà invece il 25 maggio al PalaVerde l’eventuale gara5.


Stefano Pillastrini, coach della De’ Longhi Treviso Basket:

 “Abbiamo fatto due partite importanti, con qualche errore di gestione nel finale. Abbiamo giocato con una Fortitudo straordinaria. Oggi credo che la nostra difesa si sia comportata molto bene, ma i canestri di Legion, Mancinelli e Cinciarini nel primo tempo erano veramente difficili da arginare. I proclami in questo momento sono stupidi, però sono assolutamente sicuro che non perdiamo la serie 3-0. La Fortitudo in casa è fortissima, ma non credo riuscirà a giocare bene come stasera, noi andiamo lì per fare la migliore partita della stagione.”


Matteo Boniciolli, coach della Fortitudo Bologna:

“Chi mi conosce sa che non sono capace di mentire e questo mi è costato molto nella mia vita e nella mia carriera. Vincere qui ci dà molta fiducia e una certa possibilità di passare il turno. Tuttavia ho grandissima stima di Treviso e di Pillastrini, so che abbiamo fatto un passo importante, ma se diamo per scontato il passaggio del turno sono sicuro che ci rivedremo qui al PalaVerde fra una settimana per gara5. Dobbiamo rispettare questa avversaria di livello assoluto. Complimenti a tutti i giocatori in campo perché anche oggi è stata una partita pazzesca.”


Andrea Ancellotti, centro della De’ Longhi Treviso:

“Oggi abbiamo avuto una gran sfortuna perché abbiamo fatto la nostra partita. Siamo partiti male, ma nel terzo e quarto quarto ci siamo messi a posto difensivamente. Loro hanno una difesa molto fisica, ma noi ce la siamo giocata punto a punto… bisogna concretizzare di più. Adesso abbiamo tre partite da dentro o fuori. Daremo il tutto per tutto.”

Che insegnamenti potete trarre da queste partite?

“A caldo è difficile dirlo. Nei prossimi giorni guarderemo i video, capiremo gli errori e cercheremo di non commetterli più.”


Tommaso Rinaldi, centro di TVB (13 punti e 7 rimbalzi)

“Abbiamo perso due partite di quattro punti totali. Alla fine sono i dettagli che fanno la differenza. La Fortitudo è una squadra fortissima, Montano ha fatto una partita clamorosa. C’è pochissima differenza tra queste due squadre, qualche libero in più o qualche palla persa in meno e staremmo parlando di un risultato diverso. Oggi la rabbia è molta. Bisogna trasformarla in qualcosa di positivo.”

A cura di Alessandro Zaratin