DAVIDE MORETTI “ORGOGLIOSO DEL NOSTRO PUBBLICO” – COACH PILLASTRINI “VITTORIA MERITATA, BRAVI”

DAVIDE MORETTI “ORGOGLIOSO DEL NOSTRO PUBBLICO” – COACH PILLASTRINI “VITTORIA MERITATA, BRAVI”

Verona terra di conquista per la “Pillastrini-Band” che, di fronte alla “marea” di tifosi trevigiani, ha colto una vittoria di spessore in un derby veneto giocato in stile play off, con il coltello tra i denti e lo spirito giusto. Una dimostrazione di forza e di compattezza colta senza due elementi come Saccaggi e Rinaldi e con un Negri ai minimi termini, grazie alla forza mentale di un gruppo che ora,  a due giornate dalla fine della regular season, guarda ancora tutti dall’alto in basso nella classifica del Girone Est. Sabato alle 20.30 al Palaverde altro derby, stavolta con la GSA Udine nell’ultima casalinga di regular season.
Davide Moretti (19 punti) assieme a un grande Andrea Ancelloti (16 punti) hanno condotto l’attacco trevigiano in una giornata dove è stata comunque la difesa di squadra a risultare decisiva, con la Tezenis tenuta in casa sua a soli 47 punti: “Ci voleva una grande partita e lo sapevamo, e siamo stati bravi a restare concentrati e attenti dal primo all’ultimo minuto – ha detto il “golden boy” trevigiano -, e alla fine è arrivata una vittoria che per noi è davvero molto importante. Abbiamo raggiunto l’obiettivo con una prestazione importante di tutta la squadra.”
Hai condotto spesso e volentieri l’attacco di TVB, con 14 punti già nella prima parte di gara e un secondo quarto spettacolare:Si, è andata molto bene, penso di avere giocato una buona partita ma il merito è stato dei miei compagni che mi hanno cercato spesso con buoni passaggi e mi hanno messo in condizione di segnare. Siamo rimasti sempre con la testa sul match, tutti compatti, e abbiamo trovato le soluzioni migliori. Mi è capitato di essere il finalizzatore, ma questa è una vittoria di squadra. Con un seguito di tifosi pazzesco: “Una grandissima emozione, anche stavolta i nostri tifosi sono stati straordinari. Hanno riempito tutta una curva e sembrava quasi di giocare in casa, siamo orgogliosi di giocare per loro ed è stato importantissimo sentire il loro calore in una partita così dura e importante.”

Coach Stefano Pillastrini si gode la vittoria in una partita in stile-play off che ha dato al coach di TVB buona indicazioni in vista dell’imminente post season:Una vittoria meritata, ci tenevamo molto a questa partita e in settimana, nonostante le assenze pesanti avevo già visto eccellenti segnali dalla squadra nell’approccio alla gara. Alto livello di concentrazione, continuità e solidità, queste sono state le armi decisive a Verona. Siamo stati bravi a tenere sempre con la nostra difesa, non subendo contropiede e tenendo bene a rimbalzo dove di solito la Tezenis è molto forte. In attacco all’inizio abbiamo faticato un po’, perdendo qualche palla, poi ci siamo sistemati e abbiamo trovato soluzioni migliori. Certo, è stata una partita dove hanno prevalso le difese che hanno costretto le due squadre a terze, quarte anche quinte opzioni dopo il ventesimo secondo, ma è stata una bella partita. Non si è segnato molto, ma è stata combattuta e intensa, bella da vivere in puro stile play off. Un plauso speciale ad Ancellotti e a La Torre, che sono stati importantissimi in questa vittoria dando un contributo a tutto campo. Ora guardiamo avanti e puntiamo a chiudere la regular season con piu’vittorie possibile per preparare al meglio i play off.”